La Apple offende i suoi utenti?



La Apple torna a far parlare di sè. Questa volta suscitando un vespaio di polemiche. Succede nel nuovo continente, dove il colosso di Cupertino ha lanciato tre nuovissimi video per promuovere i propri Genius. In occasione delle Olimpiadi di Londra 2012, vero evento web-mediatico, Apple sottolinea quanto i propri dipendenti siano geniali nel risolvere i problemi cui vanno incontro gli utenti medi dei prodotti Apple.

Un vero e proprio autogol mediatico, poiché negli spot gli utenti medi appaiono… come dire, disorientati? Impreparati? Detto in modo molto franco, appaiono decisamente “confusi”, perlomeno posti a confronto dei preparatissimi nonché spavaldi e sicuri di sé dipendenti Apple. Al grande pubblico gli spot non sono di certo piaciuti.

Non è difficile intuire che in molti si sono immedesimati nell'”utente medio”, e a nessuno piace vedersi rammentare eventuali limiti. Scommetto che il grande Steve Jobs non avrebbe mai autorizzato questa campagna pubblicitaria, che, a ben guardare, non promuove di certo gli ideali democratici di cui si era finora ammantata l’azienda di Cupertino.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest