La nuova strategia per il cyberspazio di Obama



L’amministrazione della Casa Bianca ha pubblicato un documento di circa 30 pagine che esprime per la prima volta un approccio globale alle strategie per il cyberspazio:

“Gli Stati Uniti lavoreranno a livello internazionale per promuovere una infrastruttura per l’informazione e la comunicazione che sia aperta, interoperabile, sicura e affidabile, che supporti gli affari e i commerci internazionali, rafforzi la sicurezza internazionale, e promuova  la libera espressione e l’innovazione. Per raggiungere questo traguardo, costruiremo e sosterremo un ambiente in cui norme per un comportamento responsabile guidino le azioni degli stati, sostengano le alleanze e supportino lo stato di diritto nel cyberspazio”.

Scorrendo il documento e le dichiarazioni dei vari esponenti dell’amministrazione Obama, emergono una serie di intenti a favore dello svilluppo libero di Internet, letto soprattutto nel senso di crescita dell’innovazione e dell’economia con salvaguardia della sicurezza e del copyright.

Sperando che non diventi l’ennesimo tentativo di imbrigliare la libertà della rete…

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest