La soluzione al prolema “Il tuo Server non permette la creazione dei file XML nella cartella specificata /xml”



Avete da poco scoperto ASPNUKE?! (www.aspnuke.it)

E magari finora vi siete scontrati sempre con lo stesso problema “Il tuo Server non permette la creazione dei file XML nella cartella specificata /xml”??!! o simili?

Ecco dunque come risolvere il problema:

-Requisiti fondamentali prima di procedere:

1-Aver installato correttamente IIS 5.1 (Win XP) – basta vedere se è presente la cartella Inetpub dentro a “C:\”
2-Avete seguito alla lettera il manuale ASPNUKE 2 presente sul sito ufficiale.

Ora procediamo con la soluzione del problema:

Per prima cosa spostiamo la cartella “xml” dentro a “public”.
Poi, se non lo avete già fatto, bisogna eseguire tutti i settaggi di lettura/scrittura alle cartelle contenute nella cartella del vostro sito. Se non avete voglia di seguire il manuale seguite la procedura qui sotto.

Entriamo nella cartella del nostro sito.
Ad esempio: C:\Inetpub\wwwroot\aspnuke_con_mio_sito\

Dentro a questa, dovremo, una ad una, selezionare le cartelle (imgs – includes – public – themes) e impostare le loro proprietà avanzate; facciamo click col tasto destro del mouse e selezioniamo Proprietà.
Ora nella scheda Generale fate click sul pulsante “avanzate”.

Impostiamo l’archiviazione della cartella come nell’immagine, e cliccate su OK.

Ora apriamo la scheda Condivisione web e applichiamo le seguenti
impostazioni.

Ripetiamo questo procedimento con tutte le altre cartelle in questione.

La differenza vera e propria però, la farà questo settaggio da fare che ora Vi descrivo:

Aprite Internet Information Services da Strumenti di Amministrazione del Pannello di Controllo di Win Xp.

Aprite le proprietà di Sito web Predefinito.
Aprite “Protezioni directory” e cliccate su Modifica.
Spuntate la casella “Accesso Anonimo” in modo che sia deselezionata.
Spuntate la casella “Autenticazione di base” in modo che sia SELEZIONATA. Si aprirà una finestra di avviso di “Gestione Servizio Internet” – cliccate su Sì.
Lasciate vuoti i campi “Dominio Predefinito” e “Area Autenticazione”.
Spuntate la casella “Autenticazione Integrata di Windows” In modo che sia Selezionata e confermiamo tutto cliccando su Ok.
Si aprirà una finestra che Vi chiederà se apportare queste modifiche a tutte le cartelle Virtuali Create in precedenza, ovvero dovreste già aver effettuato tutte le procedure descritte nella fase di configurazione di IIS e delle cartelle di aspnuke.
Selezionate tutte le voci con l’apposito pulsante e confermiamo.
Applichiamo tutte le modifiche con il pulsante Applica nel form delle proprietà.

A questo punto le cartelle non saranno più soggette alla cosiddetta ereditarietà delle impostazioni di protezione.

Fate una prova di configurazione con setup_it.asp
Tutto dovrebbe funzionare correttamente.

Resto disponibile per qualsiasi delucidazione.

08/07/2006, Gianluca Marzaro
www.marzaro.it

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest