Larry Page tornerà presto a lavorare



Una notizia che recentemente ha messo in stato di allerta la Silicon Valley riguarda lo stato di salute dell’amministratore delegato e cofondatore di Google, Larry Page. Il businessman ha improvvisamente manifestato incapacità nel parlare e non ha quindi più potuto partecipare alle riunioni aziendali.

In molti hanno creduto di essere di fronte ad un nuovo grave caso di salute (dopo quello che ha portato alla morte di Steve Jobs), anche se l’azienda ha da sempre rassicurato circa le condizioni di salute di Larry Page. Queste preoccupazioni non erano alimentate solamente dal fatto che Larry Page faceva fatica a parlare in pubblico, ma anche dal fatto che il suo profilo Google+ non veniva aggiornato con costanza.

Adesso giunge la notizia finale: il CEO di Google ha ricominciato a partecipare alle riunioni e le sue condizioni di salute stanno migliorando. Attualmente riesce a parlare moderatamente.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest