Le aste online



20100316bollino-200-verde

Voi tutti conoscete cos’è EBAY e quali sono le sue potenzialità in termini di vendite (se avete dei prodotti da vendere) e in termini di risparmio in quanto si possono fare davvero buoni affari.
Ma ultimamente sul fattore vendite qualcosa non và, i costi per le inserzioni e soprattutto il vincolo sempre più crescente di paypal rende i costi piuttosto elevati non consentendo di avere un margine di guadagno rilevante.
Come se non bastasse un ulteriore macchia è stato il divieto introdotto, pressappoco da un paio di anni, di poter vendere ebook (infoprodotti in formato digitale), divieto che per esempio non è presente nel sito americano di ebay.
Se tutti conocete ebay forese però non tutti conoscete Neonisi che dovrebbe essere il diretto concorrente di ebay, almeno sul fronte Italia., utilizzo il condizionale dovrebbe inquanto neonisi è strutturato in maniera diversa rispetto al suo fratello maggiore ma soprattutto si presenta come una sorta di community  dove si può partecipare al Forum, leggere il blog, creare un proprio blog chattare, iscriversi ai gruppi dei social network come Facebook e Twitter di Neonisi.com e tanto altro ancora…
Passo ad elencare alcune caratteristiche di Neonisi:
* Registrazione e Attivazione negozio online GRATUITA ( No tariffe Mensili)

* Nessuna tariffa di inserzione da pagare paghi solo la tariffa sulle commissioni finali.

* Possibilità di sincronizzare negozi esterni come bazarissimo.com ( se sei affiliato) senza che tu inserisca manualmente le inserzioni e preoccuparti di disattivare inserzioni per prodotti esauriti. E’ tutto Automatizzato!

* Programma di remunerazione vitalizio dove si partecipa agli utili generati dalle persone che si invitano chiamato Company Partnership Program, con strumenti avanzati e innovativi realizzati da anni di esperienze di esperti nel business online e internet marketing.
Detto ciò vorrei prima di tutto elencare vantaggi e svantaggi rispetto ad ebay partendo proprio dall’unico svantaggio:
*Neonisi è nato da poco per cui non ha la stessa fama di ebay che è nato molto tempo addietro. Qusto secondo me è l’unico svantaggio;
I vantaggi invece sono innumerevoli in parte già elencati nella descrizione di cui sopra:
*L’assenza di tariffe  mensili, nessuna tariffa d’inserzione ( ebay applica la tariffa d’inserzione e prevede un costo aggiutivo per il compralo subito, per il prezzo di riserva ecc..), nessun costo per l’apertura del negozio (ebay prevede un costo mensile), tutto automatizzato (ebay non prevede nessuna automatizzazione alla fine dell’asta, per cui tocca al venditore di volta in volta rimettere in vendita l’oggetto invenduto).
*Sul piano sicurezza occorre sfatare un mito ossia che non è ebay a tutelare il venditore o l’acquirente ma bensì paypal scegliendolo come metodo di pagamento e lo si può scegliere tranquillamente anche con neonisi.
Senza dilungarmi troppo posso poter dire che i vantaggi rispetto ad ebay sono innumerevoli ma qualcuno di voi potrebbe chidermi se il tutto funziona:
Io ho provato entrambi e devo dire che neonisi secondo me ha una marcia in più, stà incrementando di giorno in giorno gli utenti iscritti ed ha buone probabilità anzi ottime possibilità di rivelarsi una reale e concreta alternativa ad ebay.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest