Le prestazioni dei processori Amd Sempron



Abbiamo messo alla prova la versione 3100+,quella con architettura derivata dall’Athlon 64,con 256 kbyte di cache al secondo livello e frequenza di clock di 1,8 Ghz.Per le prove è stato usato una motherboard Asus K8V con chipset Via K8T800 , 512 mbyte di memoria pc-3200 CL3 e un hard disk Maxtor 6Y160M0 con interfaccia seriale ata.

Per la scheda grafica è stato utilizzato una Sapphire con Radeon 9600Xt e 256 Mbyte di memoria. I test sono stati eseguiti con Windows XP e la suite di benchmark Sysmark 2002 di Bapco,  abbiamo messo a confronto i valori con quelli ottenuti con una CPU Athlon 64 3200+ sullo stesso sistema.

I risultati sono stati decisamente interessanti, anche perché, almeno nel mondo dei 32 bit, i valori ottenuti non sono stati troppo lontani fra loro. Praticamente coincidenti, invece, le performance relative ai test sulla grafica visto che, la sezione più importante per questo tipo di prestazione è la scheda video. Ovviamente il limite di cui tenere conto per questa prova è che il modello provato è quello di punta e i test sono stati eseguiti solo a 32 bit, mentre l’altro permette di utilizzare anche software e sistemi operativi a 64 bit. A questo va aggiunto che non si può tener conto delle indicazioni del model number per i confronti dato che le CPU appartengono a famiglie diverse. Tirando le somme,amd sembra che abbia trovato una buona soluzione per soddisfare le richieste degli utenti di PC a basso costo.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest