Le truffe approdano anche su FACEBOOK



20091205facebook-trojan Facebook, il più grande social network del mondo che vanta l’iscrizione di più di 120 milioni di utenti, non è immune da truffe ed è anche la maggiore attrattiva degli hackers più efferati che immancabilmente propagano le loro “creazioni”. Escogitano, ad esempio, messaggi trabochetto che indirizzano gli utenti verso un determinato link, ovviamente infettato. Tra i numerosi trojan e melware nasce il facebook trojan.

I messaggi invitanti , o subdoli, nel link di un utente. L’utente li apre ed ecco che egli viene indirizzato su un sito esterno a facebook, dove puoi scaricare file in formato .exe, il “classico” formato del trojan che esegue un software in grado di replicarsi, denominato W32.Koobface.

State molto attenti a questo software perchè è in grado di replicarsi ed è lo stesso software che consente di scaricare falsi video suYouTube. Non so se ne avete sentito parlare…Comunque fate attenzione!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • luigi

    è veroooooooooooo a me è successo uno mi ha mandato
    foto:D e un link ke stronzi!

Pinterest