Le Università Italiane sono poco presenti su Twitter



Twitter, il celebre servizio di micro-blogging che ha attirato utenti da tutto il mondo, non risulta molto popolare tra le Università Italiane. Il 64% degli Atenei risulta iscritto, ma invia dei Tweets raramente oppure non presenta molti followers.

Questo dato è emerso da un’analisi condotta dal sito web Universita.it, il celebre portale di informazione italiano dedicato all’istruzione universitaria. L’Università “La Sapienza” di Roma insiema ad altri Atenei ha inviato pochi Tweets, mentre l’Università di Cagliari, pur contando un buon numero di followers, non ha mai twittato, ritrovandosi quindi con interazioni limitate o nulle con i followers. Secondo un’analisi condotta in passato, le Università Italiane mostrano una scarsa presenza anche sul social-network Facebook.

Confrontando le analisi si può dedurre come in Italia le Università non abbiano ancora individuato totalmente le possibilità e le opportunità offerte dai social-network: potere comunicare agli studenti tramite un mezzo rapido quale può essere un social-network è un’opportunità che molte istituzioni dovrebbero valutare.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest