Lego Mindstorm EV3 presentata al CES 2013



Tempo fa Lego, noto per i suoi mattoncini colorati, aveva creato la serie “Mindstorm”: in sostanza venivano compresi – in un bouquet – mattoncini, motori, ingranaggi, ruote e chip per creare dei robot o dei velivoli che fossero interattivi con i comandi imposti dai bambini.

Il controllo remoto avveniva con l’uso di un computer. Ebbene, al CES 2013, Lego ha presentato la nuova generazione di Mindstorm, la EV3. Nel pacchetto (da 350 dollari), vengono inclusi una serie di mattoncini ed elementi complementari ma, soprattutto, la base programmabile EV3 Intelligent Brick. ù

Quest’ultima può essere controllata, tramite Wi-Fi e Bluetooth 2.1, da device con iOS o Android ed è un vero mini-computer: al suo interno opera un processore ARM9 che, assieme a 64 Mb di Ram, agisce su uno storage (espandibile) da 16 Mb.

Con questi elementi, infine, è possibile creare 17 robot diversi (anche il serpente “Raptor“) la cui progettazione può essere eseguita grazie all’ambiente di sviluppo realizzato con AudoDesk. La finalità è di intrattenere gli amanti del fai da te ma anche di avvicinare, a livello educativo, i piccini alla programmazione (in Java e con gli altri linguaggi supportati).

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest