Lotta al cyber-crime in Europa: la centrale sarà tutta italiana.



Lotta al cyber-crime in Europa

Lotta al cyber-crime in Europa

Chiunque abbia una casella di posta elettronica è sicuramente incappato in una di quelle email cosiddette “phishing” con le quali alcuni “furbetti” (ma si pensa che dietro ci sia la criminalità organizzata) cercano di carpire agli ignari utenti le proprie identità digitali sa usare per i più disparati crimini, non da ultimo il furto di denaro dai conti ondine.

Come si può vedere dal mio blog dedicato all’argomento parecchi di queste email vengono spacciate come missive spedite da Poste Italiane a volte con minacce di chiusura dei conti se non si fa l’accesso con i propri dati entro un determinato tempo, a volte con la promessa di ricevere un regalo già vinto solo per il fatto di collegarsi al sito seguendo il link inserito nell’email: link che sicuramente porta ad un sito falso.

Sarà per questo massiccio attacco che Poste Italiane ha sviluppato un grado di eccellenza nel contrastare questo fenomeno.

Il fatto non è sfuggito all’uomo che si occupa della sicurezza del presidente americano Barack Obama. Infatti Mark Sullivan, direttore della Us Secret Service, l’agenzia che dall’Ottocento si occupa delle frodi finanziarie, allora sui dollari falsi, oggi sempre più spesso sul web, è stato a Roma il mese scorso dove, presso il Viminale e alla presenza del Ministro Maroni, ha messo la firma insieme all’amministratore delegato delle Poste Italiane, Massimo Sarmi, e al capo della Polizia di Stato, Antonio Manganelli, sull’intesa dalla quale nascerà la prima task force europea contro il cyber-crime al di fuori degli Stati Uniti.

La presenza dell’amministratore delegato delle Poste Italiane è dovuta al fatto che la centrale operativa del nuovo polo della sicurezza informatica in europa sarà proprio il gruppo postale italiano.

Send To Phone
Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • e75da82

    speriamo che finalmente creino una bella struttura che aiuti a combattere questo serio problema

  • era ovvia la presenza di Poste Italiane :-) infatti sono i loro clienti i più colpiti dal phishing, leggi qui: http://www.mondoinformatico.info/ancora-phishing-da-disgraziati-mascherati-da-poste-italiane_post-16248.html

  • oggi ho ricevuto email da Paypal.net, io ho presente solo paypal.com e paypal.it.

    Dear valued PayPal® member:

    Due to concerns, for the safety and integrity of the paypal
    account we have issued this warning message.

    It has come to our attention that your PayPal® account information needs to be
    updated as part of our continuing commitment to protect your account and to
    reduce the instance of fraud on our website. If you could please take 5-10 minutes
    out of your online experience and update your personal records you will not run into
    any future problems with the online service.

    However, failure to update your records will result in account suspension.
    Please update your records on or before July 28, 2009.

    Once you have updated your account records your paypal account
    service will not be interrupted and will continue as normal.

    To update your PayPal® records click on the following link:

    “link”

    Thank You.
    PayPal® UPDATE TEAM

  • Non bisogna cadere in questi tranelli. Il mio consiglio è di seganlare queste fasulle email a Paypal scrivendo a spoof@paypal.com

Pinterest