Ma perche` si chiamano cellulari?



Tutti sappiamo che il telefono cellulare si chiama cosi` perche` riceve il segnale all’interno di celle (o cellule) che l’antenna della stazione trasmittente irradia (la trasmittente si chiama BTS (base transmitter station), il telefono MS (mobile station).

Le singole trasmittenti sono posizionate in modo che le singole celle siano adiacenti tra di loro e leggermente sovrapposte, in modo che un telefono che esce da una cella entri in quella adiacente e venga immediatamente catturato dalla trasmittente successiva (il cambio di cella si chiama handover; come potete vederlo? se sul menu del telefono selezionate il cell broadcast).

Il telefono e` in continuo collegamento con la trasmittente tramite un canale dati (che per l’utente e` invisibile) con cui scambia informazioni

– numero IMEI (è scritto sulla scatola del telefono e all’interno; a che serve? è quello che bisogna comunicare in caso di furto per bloccare l’apparecchio non appena si affaccia sulla rete).

– dati della SIM (sono quelli che consentono alla BTS di prendere in carico il telefono e soprattutto di prelevare i soldi da parte dell’operatore di cui siamo utenti…..)

– altri dati di connessione (soprattutto la potenza ricevuta e trasmessa, che serve a regolare da parte della BTS la potenza del segnale  da erogare e decidere quando e se fare l’handover……)

Ti interessa saperne di piu’ ? . Continua a seguirmi, a breve il Cap.2.

Intanto dai un’occhiata alla figura……..(la puoi salvare e ingrandire)20100223gsm

Continua………….

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!