Ma quanto si guadagna sul web?



Innanzitutto sfatiamo il mito che lavorando sul web si possa diventare ricchi!
Un normalissimo web marketer italiano che si propone come esperto di web marketing deve avere qualche anno di esperienza sul web il che significa: avere due o tre siti, conoscenze di posizionamento, autoresponder, mailing list, idee ed infoprodotti da vendere.

I migliori ne fanno tre o quattro all’anno di sana pianta (vedi Giulio Marsala e Silvio Carancini e Nicola Fabiane): vi immaginate cosa vuole dire costruire e pubblicare dal nulla un ebook nuovo? tre o quattrocento pagine scritte a macchina, video tutorial e audiocorsi proposti come bonus?
Giorni e giorni di lavoro…
Invece un normale web marketer italiano che voglia affacciarsi al mondo del web in modo soft deve proporsi o come editore o come affiliato o entrambe le opzioni.
Editore in quanto comincia a produrre il suo blog (passaggio necessario), comincia scrivere i suoi articoli e di conseguenza comincia a farsi linkare da altri blogger.
Affilliato in quanto sceglierà un infomarketer già lanciato nel web business che, gli proporrà una serie di vantaggi e conoscenze ma dovrà vendere il prodotto altrui.
Se è fortunato e sveglio, riuscirà a vendere qualche ebook e comincerà a guadagnare qualche 100 euro.

Il suo blog nel frattempo comincerà ad essere visitato solo se studierà ed applicherà i fattori di posizionamento e i vari trucchetti necessari per creare traffico (sono pochi ma indispensabili e ne parleremo tra qualche giorno perchè è tutta un’altra storia).

Sul blog o su una squezze-page, opportunamente pubblicizzata tramite una PTC, dovrà raccogliere una serie di indirizzi mail di persone interessate a ricevere le sue proposte. Questo è un metodo che ancora funziona ma credo per poco causa l’inutilità delle informazioni che vengono spedite dalla maggior parte dei web marketer.

La mailing list presuppone un autoresponder il cui costo varia dai 15 dollari al mese ai 2/300 all’anno.

Recenti studi affermano che ogni nome sulla lista ha un ritorno di circa  0,50 euro/mese ma, come accennato prima credo proprio che questi dati siano in costante diminuzione.

Ma la domanda iniziale di queste poche righe era: “ma quanto si guadagna sul web?” La risposta è presto data:
chi comincia dall’inizio può guadagnare circa 150 euro/mese, chi comincia a specializzarsi 300/400 euro/mese ma chi riesce ad emergere e ad organizzarsi come i nomi sopra citati 50.000 euro all’anno ma, loro lo fanno di mestiere…

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest