Massimo Marchiori lascia Volunia



La notizia arriva alquanto inattesa: Massimo Marchiori lascia il progetto Volunia. Per chi non lo sapesse, Volunia è il motore di ricerca tutto italiano che ha come ambizioso obiettivo quello di fare concorrenza ai grandi del settore, come Google e Bing, partendo da un’idea di ricerca completamente diversa.

Dopo un lancio alquanto criticato, sia per la gestione dei risultati del motore di ricerca che per quanto riguarda la grafica, oltre che per la cura marketing del lancio stesso, Marchiori si è rimboccato le maniche e ha continuato a lavorare per la sua “creatura”, cercando di spingerla sempre più in alto e di farla conoscere ed apprezzare.

Ora la notizia che Marchiori lascia Volunia ci fa rimanere un po’ di sasso. Come possiamo leggere dalle parole di Marchiori stesso, la motivazione principale è che qualcuno ha voluto estrometterlo dalla direzione tecnica del progetto. Ora per Volunia, orfano del suo papà, si tratta di una nuova strada da percorrere.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • A me sembra tanto uno che ha fatto un gran buco nell’acqua..no?

  • med

    Beh, effettivamente fino ad ora non è andata benissimo…

Pinterest