Max Payne 3: primo trailer ufficiale



Dopo anni di annunci e smentite, finalmente i fans della serie, possono riunirsi ed aspettare l’oramai imminente uscita della terza pubblicazione del videogames più controverso della storia, Max Payne 3, la data è fisata per Marzo 2012.

L’aspetto di Max è un po trascurato, da notare il pessimo abbinamento di canotta e pantalone marrone, accompagnati ad una bella e lucente chioma calva che ci fanno ricordare più l’agente 47 di “Hitman” che il nostro amato protagonista, poco importa, se la Rockstar ha intenzione di sfornare un capolavoro, capellone o meno non ci debba interessare, l’importante è che il gioco sia apprezzabile e quantomeno si speri riconducibile agli aspetti che hanno fatto dei suoi predecessori dei capolavori.

Il primo trailer ufficiale, publicato il 16/09/2011 si apre a Sao Paolo di Brasile, con il protagonista in una stanza (presumibilmente un motel), Max non è più un poliziotto come nei precedenti capitoli ma a quanto sembra un “Contractor”, professione di moda negli ultimi videogames, da notare Chris Redfield di Resident Evil 5.

La storia sembra scorrere sul rapimento di una ragazza, la quale Max (questa volta per soldi e non per amore) è incaricato di salvare.

Per quanto riguarda il gameplay, sembra ancora presente lo storico “Bullet time”, per chi non lo sapesse è l’effetto slow-motion di cui la saga di Max Payne ha il primato storico, anche se ai posteri palesemente copiato dal film Matrix. La grafica è apprezzabile, come le texture e la profondità di immagine, ma per testare se su questo aspetto sia un capolavoro bisogna ancora aspettare il rilascio di una demo.

Un max stempiato che a pochi piacerà, grafica buona, c’è ancora il bullet time, la trama si spera coinvolgente anche se rimacinata da altri titoli come L.A Noire… sangue, sparatorie e gente che fa lavori per altra gente su commissioni di gente! Rockstar questa volta non sembra essersi sbilanciata sull’innovazione, il primo trailer presenta contenuti già largamente proposti da altri videogames e otto anni sono tanti per non trovare qualcosa di realmente nuovo.

Dal rilascio di altri video e si spera di una demo, valuteremo con più dati se questo sequel sarà all’altezza dei predecessori.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Galleria Fotografica

Immagini di gioco. Immagini di gioco. Immagini di gioco.
Pinterest