MegaUpload: i dati verranno ancora conservati sino a metà febbraio



MegaUpload è stato uno dei servizi di file-hosting maggiormente utilizzati nel mondo. I servizi di file-hosting risultano utili per distribuire files pesanti e, in generale, per rendere immediatamente accessibili dei propri files. Tuttavia, i servizi di file-hosting sono spesso utilizzati anche per distribuire contenuto illegale piratato. Nonostante la piena legittimità dei servizi di file-hosting, che non sono nati con lo scopo di favorire la pirateria informatica, MegaUpload è stato sequestrato ed il dominio è stato instradato verso una pagina che mostra un avviso del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America, dell’FBI e del National Intellectual Property Rights Coordination Center, di sequestro avvenuto.

 

 

Dopo il sequestro del sito ed il congelamento del conto aziendale, MegaUpload non può più pagare Carpathia Hosting e Cogent Communications, le due aziende di cui è cliente, per mantenere i dati caricati dagli utenti sui server. Ciò si traduce nella perdita completa dei dati archiviati sul popolare servizio di file-hosting. La formattazione dei server era stata prevista per giovedì. Ultimamente è emersa la notizia di un rimando della rimozione dei dati, a metà febbraio.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest