Mettere al sicuro tutte le password?Ora è possibile con KeePass.



La storia non cambia mai: per l’ennesima volta avete deciso di utilizzare la stessa password per tutti i vostri account creati fin ora. Proprio per evitare di fare uno “sforzo di memoria” a detta vostra assolutamente inutile,visto che nessuno è interessato alle vostre password e ai contenuti che esse celato.

Eppure,come ogni volta,vi siete ritrovati con la posta elettronica aperta da un hacker o,nella peggiore delle ipotesi,da un vostro parente. Visto che tutti sanno che la password in questione è il nome del vostro cane.

Eppure,come molti sanno,la “robustezza” delle nostre password è un argomento di estrema importanza. Soprattutto oggi che tramite l’ausilio del computer e di una connessione ad internet,è possibile accedere ad aree private di conti bancari ed effettuare operazioni di una certa delicatezza(come paypal o account postapay).

Visto questo,è saggio pensare ad un modo “alternativo” per riuscire a creare in modo sinergico una password “robusta”(quindi difficile da scardinare) e un metodo per poter ricordare tale sequenza di lettere e numeri.
Per far questo oggi propongo una soluzione intelligente a questo tipo di problema: KeePass.


Keepass (è questo il nome del programma) è un password manager gratuito e open source che ci permetterà  di custodire le nostre password in modo  assolutamente sicuro. Le password sono salvate infatti  in un archivio criptato con i migliori algoritmi di criptazione (AES e Twofish). Il che garantisce un altissimo margine di sicurezza in termini informatici. Oltre al fatto di essere totalmente in italiano.
Per scaricare il programma non ci basterà altro che connetterci al sito madre(qui) .

Ed andare,una volta installato il programma, alla voce “Modifica/Aggiungi una voce…. “.

Per ogni voce che andremo a creare, possiamo inserire l’username e la password utilizzati nella registrazione, l’indirizzo del sito internet ed eventuali note. Una volta inserita una nuova voce, dobbiamo salvare l’archivio (KeePass non lo fa in automatico), andando nuovamente in File/Salva. Ed il gioco è fatto.

Vi ricordo comunque che esiste una password principale del programma che non dovrete assolutamente dimenticare,per accedere a tutte le altre.

Dunque un ottimo programma sicuro e veloce per le vostre password.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest