Microsoft al contrattacco con Office Starter 2010



Il noto pacchetto Microsoft Works, fornito insieme ai pc con Windows, viene sostituito da Office Starter 2010, una suite da ufficio sostenuta dai banner pubblicitari.
Sarà pre-installato su tutti i pc con  Windows 7 a partire dal 22 ottobre.

Una interessante mossa a sorpresa con la quale Microsoft passa al contrattacco e cerca nuovi canali per la propria piattaforma di distribuzione pubblicitaria online.
Per Microsoft sarà la prima volta nel software locale con advertising.
Office Starter 2010 non include ovviamente  tutte le funzionalità di Office ma offre solo un sottoinsieme di funzionalità per la modifica, visualizzazione e creazione di documenti.
E’ un chiaro attacco a chi offre soluzioni alternative gratuite a MS Office come OpenOffice senza però entrare in competizione con le versioni complete dei software Microsoft.
20091009microsoft_office

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • carmine

    Interessante

Pinterest