Microsoft ed i suoi 10000 brevetti



Microsoft ha raggiunto i 10000 brevetti registrati.
Oramai ogni minima idea inserita in un computer (che sia sugli algoritmi, sull’interfaccia grafica o sulla gestione dei dati) viene immediatamente brevettata, soprattutto per evitare che i concorrenti la usino liberamente.
Quindi la corsa al brevetto diventa una competizione sempre più agguerrita tra i grandi produttori di hardware e software.
Microsoft registra circa 3000 brevetti all’anno e su questi spesso costruisce del business concedendo in licenza l’utilizzo delle stesse (ed immagino a caro prezzo).

In questo caso il brevetto numero 10000 riguarda una delle tecnologie che si utilizza in Surface.

L’importanza dei brevetti per Microsoft è indicata dai premi ai dipendenti che producono tecnologie che diventano brevetti.


Del resto basta pensare che in Microsoft lo staff di persone che gestiscono i brevetti è di circa 100 persone, di cui circa 40 sono esperti nel campo legale.
Questa alta percentuale di legali è significativa dell’importanza che i brevetti hanno in società che operano nel campo tecnologico e dove mettere sotto brevetto una idea vincente significa anche bloccare i concorrenti nell’utilizzo della stessa (e concedergliela a caro prezzo).

aBellina (www.abspace.it)

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest