Microsoft ed Intel insieme più veloci.



Microsoft e Intel insieme per velocizzare le applicazioni di Windows 7
Multicore chip sono la soluzione, dice Intel .
Intel ha dichiarato che la collaborazione con Microsoft per Windows 7 potrebbe consentire di prendere vantaggio sui chip multicore multithread e per le prestazioni più veloci.

Le due aziende stanno lavorando insieme per dare a Windows 7, la capacità di identificare meglio le risorse disponibili.

Una caratteristica chiamata SMT Windows 7 permette di sfruttare la tecnologia Intel hyperthreading per “migliorare le prestazioni su hyperthreaded, processori multicore Intel”, ha scritto Lialias Joakim, in un blog sul sito della Microsoft.

“Più core hai meglio è”, ha detto Alfs. Chip Intel in base alla sua nuova architettura Nehalem sono in grado di eseguire due thread per core, e, in definitiva, tutti i portatili di Intel e desktop chip saranno basati su Nehalem.
La società ha inoltre lavorato insieme sulle tecnologie che potrebbero consentire a Windows 7  l’avvio e spegnimento rapido.
Il Chips basato sulla microarchitettura Nehalem può entrare in uno stato di inattività più velocemente del precedente chip, e Windows 7 è stato progettato per usufruire di tale capacità.

La collaborazione di Intel e Microsoft non è una sorpresa. La maggior parte dei PC di oggi sono dotate di chip Intel e Microsoft, sistema operativo Windows, per cui vi è un vantaggio in entrambe le imprese che lavorano insieme.

Intel e Microsoft hanno collaborato per più di 20 anni.

Gli osservatori hanno criticato Microsoft per i sistemi operativi precedenti non tenendo pienamente vantaggio di chip multicore e multithread. Windows 7 farà un lavoro più intelligente di ripartizione dei compiti tra le risorse hardware, ha affermato Jim McGregor, capo stratega con la tecnologia In-Stat.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • e75da82

    speriamo… visto ke microsoft da vista in poi ha solo peggiorato…

Pinterest