Microsoft: nuova musica con Woodstock



iTunes, iPod, … senza dubbio l’azienda di Cupertino, Apple, ha un’ottima posizione sul mercato della vendita di musica e di dispositivi di riproduzione di musica. Google Play è la risposta dell’azienda di Mountain View per quanto riguarda il negozio, Android invece è la risposta per quanto riguarda gli smartphone ed i tablet (che possono anche riprodurre musica). Pertanto si può subito delineare un quadro in cui Apple e Google competono nel mercato relativo all’ascolto della musica sui dispositivi. E Microsoft?

Anche l’azienda di Redmond ha una sua presenza in questo mercato, anche se il suo servizio è veramente poco noto. Si chiama Zune il servizio in questione e consente di condividere su più dispositivi musica e video, nonché di accedere al negozio online, il tutto tramite un apposito software. A questa soluzione si aggiunga Windows Mobile. Si otterrà una soluzione di tutto rispetto per quanto riguarda la riproduzione di contenuti multimediali su dispositivi mobili, anche se forse meno nota dei marchi iPod, iTunes, Android, Google Play, etc …

Microsoft adesso vuole rinnovare il suo servizio Zune e lanciarne uno nuovo di nome Woodstock, che verrà rilasciato forse entro l’autunno di quest’anno. Proprio come Apple ha rinnovato il suo servizio MobileMe facendo nascere iCloud, anche Microsoft ora si appresta ad eseguire una mossa di questo tipo.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest