Microsoft pensa a una versione gratuita di Windows 8.1?



Se non puoi fare in modo che la gente compri il tuo nuovo sistema operativo, perché non distribuirlo gratuitamente? O almeno, questo è quanto starebbe pensando di fare Microsoft col suo nuovo Windows 8.1, secondo alcune indiscrezioni recentemente trapelate in rete. Sia ZDNet che The Verge hanno parlato di una nuova iniziativa della casa di Redmond che prenderebbe il nome di “Windows 8.1 con Bing”. Alcune fonti dicono che si tratterebbe di una versione del sistema operativo offerta in bundle con “i servizi e le applicazioni chiave di Microsoft”, e consisterebbe di un aggiornamento gratuito, o quantomeno molto, molto economico.

I report suggeriscono che la versione Bing-centrica di Windows 8.1 potrebbe addirittura essere offerta ai produttori di PC, come parte di una mossa atta a offrire minori costi di licenza, e quindi a rendere ancora più economici e alla portata di tutti i dispositivi più a basso costo.

Essenzialmente, vedremmo una versione di Windows 8.1 letteralmente piena di Bing, con Bing in ogni dove. Ovviamente, per supportare l’esborso, nullo o bassissimo, il sistema operativo non sarà privo di pubblicità, quelle che Microsoft sceglierà di mostrarvi.

Ma ovviamente c’è bisogno di prendere la cosa con le proverbiali pinze: si tratta solo di un rumor, per il momento, e non c’è nulla di ufficiale. Anche se Microsoft stesse effettivamente lavorano a una versione gratuita (o quasi) del suo nuovo sistema operativo, non è detto che esca effettivamente dai laboratori di ricerca per raggiungere il mercato.

Ma se uscisse effettivamente, alla fine, a voi piacerebbe o no? Ci fareste un pensierino?

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest