Microsoft: un’azienda verde



Facebook decide di allestire il primo data-center europeo fornendogli supporto di energie rinnovabili; Google investe costantemente nelle rinnovabili e dispone anche di pannelli fotovoltaici sulla GooglePlex; Apple crea l’impianto fotovoltaico in North Carolina… un po’ tutte le aziende della Silicon Valley si sono interessate alle possibilità di sfruttamento delle energie alternative. Anche a Redmond le idee non mancano.

Anche Microsoft diventa un’azienda “verde”. Per Kevin Turner (direttore operativo) è la strada da percorrere per distinguersi e promuovere le energie rinnovabili. Obiettivo fissato per il primo di luglio.

Attualmente il 46% della struttura Microsoft è già coperto dalle rinnovabili e sembra che a Redmond l’interesse verso l’energia pulita sia sempre in crescita.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest