Microsoft: Windows 7 sarà distribuito senza IE! Ma per Opera non basta!



Giorni fa Microsoft ha reso ufficiale la preannunciata decisione di eliminare dalla nuova edizione di Windows, che uscirà a fine ottobre, la componente Internet Explorer!

Questa misura è stata presa per venire incontro alle richieste della Commissione Europea, che da tempo indaga Microsoft per presunto abuso di posizione dominante del mercato browser. Ovviamente, l’Anti Trust della Comunità Europea è venuta a conoscenza della mossa messa in atto da Microsoft, ma molto probabilmente l’UE chiederà all’azienda un ulteriore sforzo per garantire la competitività.


Così come Opera Software, nota per l’omonimo e famoso browser. Infatti secondo l’amministratore delegato di Opera, Jon Von Tetzchener, la distribuzione della nuova edizione di Windows senza il componente browser non risolverà nulla: “Microsoft sta cercando di imporre il proprio rimedio rimuovendo Internet Explorer, e tenta di replicare quello adottato in passato per la questione dei media player, che come tutti sappiamo non ha funzionato. E’ molto importante che per il mercato browser ci sia un rimedio veramente efficace”.

Beh, a questo punto, molti si chiederanno quale sarà la soluzione!

Che al momento risulta solamente una, proposta dal Chief technology officer di Opera, Hakon Wium Lie: “Non penso che quanto è stato annunciato da Microsoft possa veramente ripristinare la competitività nel mercato. In questo modo la posizione dominante di Microsoft non sarà compromessa. Windows 7 dovrebbe invece essere distribuito con più web browser preinstallati, lasciando la libertà di scelta al consumatore.”

 

20090614windows_7_beta_02

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • marco1_79

    basta che non diventi come quando compri un portatile e ti trovi duecento programmi inutili installati

Pinterest