Modern.IE: tool per testare i siti in Internet Explorer



Gli sviluppatori dei siti web, spesso e volentieri si trovano in grande difficoltà nel momento in cui devono sviluppare un sito compatibile col famosissimo browser Internet Explorer: questo perché a causa dei vari aggiornamenti del browser che implementano sempre nuove tecnologie, molti di questi siti risultano poco compatibili con IE.

Proprio per questo motivo, quindi, il team di sviluppatori della Microsoft ha ben pensato di lanciare sul web una serie di strumenti in grado di aiutare gli sviluppatori dei siti web: questo tool in gergo tecnico prende il nome di modern.ie, che permetterà agli sviluppatori di fare un test dei loro siti e scoprire tutti i problemi di compatibilità del proprio codice con Internet Explorer, in maniera tale che si possano apportare delle modifiche che permettano al sito stesso di poter essere aperto senza problemi da ogni tipo di browser.

Ma da che applicazioni è composto modern.ie, e come funzionano nello specifico questi tools gratuiti?
Il primo strumento che si trova su modern.ie è una sorta di scanner, il cui scopo è quello di permettere agli sviluppatori dei siti internet di poter risolvere quei problemi comuni che generalmente impediscono ad un sito web di essere visualizzato al meglio da Internet Explorer. Inserendo l’indirizzo del sito web interessato, lo scanner come prima cosa segnala i problemi comuni sul proprio codice. Saranno dati, anche, dei semplici ma utili consigli affinché si possano apportare delle modifiche in maniera che il proprio sito possa essere visualizzato correttamente sul browser, ed infine, lo scanner darà anche suggerimenti su come ottimizzare il proprio sito affinché possa essere pienamente compatibile, non soltanto sul computer, ma anche sugli altri dispositivi mobili, come ad esempio i tablet oppure gli smartphone.

Una seconda parte, o per meglio dire un second tool offerto da modern.ie viene chiamato BrowserStack, ed essenzialmente serve ai developer per poter testare il proprio sito affinché possa vedere come viene visualizzato sulle diverse versioni di Internet Explorer e sui vari sistemi operativi Windows.
BrowserStack sarà quindi di grande aiuto: il proprietario di un sito sarà infatti in grado di apportare una serie di modifiche al suo sito affinché questo possa essere visualizzato sia in un versione di Internet Explorer ad esempio su Windows XP, sia su Internet Explorer su Windows Home Edition, sia sulla versione del browser su Windows Vista.

Infine, un terzo tool abbastanza interessante da utilizzare, messo a disposizione in maniera gratuita da modern.ie riguarda la parte sugli Standard web, dove vengono dati molti consigli, a livello di codice, su come ottimizzare al meglio le funzionalità del proprio sito internet: per agevolare le operazioni da effettuare attraverso svariati linguaggi di codice come Javascript, HTML e gli altri elementi relativi appunto alle funzionalità del sito, su modern.ie sono presenti diversi video tutorial che spiegheranno come migliorare le funzionalità ed evitare che si presentino problemi di visualizzazione.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest