Morte di Steve Jobs: bufala e scuse



Il web è stato scosso, mentre in Italia si dormiva, da una notizia brutta quanto (per fortuna) falsa.

Un tweet sull’account CBS avrebbe alluso alla morte di Steve Jobs, da lungo tempo malato di tumore e da poco non più alla guida della Apple.

Ovviamente si è scatenato il panico, data l’importanza del personaggio e l’incidenza che ha avuto sulla cultura popolare e la diffusione dei suoi prodotti.

Steve Jobs d’altronde è simpatico un po’ a tutti e la sua morte colpirebbe tutta la comunità degli informatici e degli utenti. Il cancro che consuma, quando colpisce qualcuno così ricco, famoso e potente, fa riflettere tutti sulla nostra caducità. Sul fatto che i soldi non comprano la felicità.

Per fortuna è arrivata la smentita dopo poche ore: “Ci scusiamo. Notizie sulla morte di Steve Jobs totalmente senza conferma”.

Speriamo in bene.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest