Motorola tenta la riscossa con CliQ e Google Android. Ci riuscirà ?



 

Ecco apparire sulla scena mondiale un nuovo telefono con sistema operativo Google Android. La cosa che sorprende, oltre alla incredibile velocità di penetrazione di questo sistema operativo, è il produttore di questo smartphone.

Il nome Motorola infatti dovrebbe essere noto alla maggior parte, anche se ultimamente ha fatto parlare di se più per il rosso dei suoi bilanci che per la capacità di portare innovazione sul mercato.
Con questo nuovo smartphone Motorola cerca invece di invertire la tendenza che la vede soccombere di fronte ai vari IPhone, Nokia N97 e agli altri terminali di nuova generazione.
«Ritengo che nei prossimi 12 mesi lanceremo sul mercato degli smartphone in grado di riposizionare l’azienda da voce centrica a internet centrica» ha dichiarato Sanjay Jah, AD della società.

Ma vediamo più nel dettaglio questo nuovo terminale, dalla vocazione spiccatamente Social, che negli Stati Uniti porterà il nome di CliQ mentre in tutti gli altri paesi si chiamerà Dext:
– connettività 3G/Hsdpa
– display HVGA touchscreen
– tastiera Qwerty a scomparsa orizzontale
– Gps
–  Wifi
–  jack audio 3.5 mm.
– fotocamera da 5 Megapixel

2009091120090911motorola-cliq1

Il motorola CliQ dispone di una nuova interfaccia utente personalizzata chiamata “MotoBlur” per sincronizzare contatti, messaggi, foto da Facebook, MySpace, Twitter e Gmail direttamente nella “home screen”.
Oltre al consueto accesso all’Android Marketplace, il Motorola Cliq dispone dell’accesso diretto allo store di Mp3 di Amazon.

Motorola CliQ dovrebbe essere disponibile per Dicembre al prezzo di lancio di circa 320-350 euro.

Per ulteriori informazioni:
Sito CliQ Motorola
 

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest