Mozilla Firefox: come installarlo e configurarlo



Navigare in internet è un azione compiuta da sempre più persone, in ogni parte del mondo. Per farlo in modo veloce, sicuro e facile da usare bisogna avere un programma adatto.
Il browser che corrisponde a queste caratteristiche è Firefox, usato da centinaia di milioni di persone per le numerose caratteristiche che lo contraddistinguono e lo hanno reso il secondo browser web più utilizzato al mondo.

Il primo passo da fare è andare sul sito Mozilla e cliccare sul bottone verde per effettuare il download gratuito sul vostro pc. Se si vuole scaricare un’altra versione, un’altra lingua o per un altro sistema operativo basterà cliccare su Altri sistemi e lingue sotto il bottone verde.

Una volta scaricato il file di setup si passa all’installazione del software. Anche questo passaggio è molto semplice grazie ad un interfaccia di scelta ben studiata dagli sviluppatori.

Il primo bivio che troveremo è la scelta tra installazione standard o personalizzata, clicchiamo su standard senza pensarci troppo.
La schermata successiva è di riepilogo, qui viene mostrato il percorso dove Firefox verrà installato e se desideriamo settarlo come browser predefinito.
Non modifichiamo nulla e proseguiamo, cliccando il tasto Installa.
Pochi secondi di attesa e voilà, Firefox è installato e pronto all’uso, premiamo ok e il browser si aprirà automaticamente per il primo accesso.

Se in precedenza abbiamo creato preferiti, inserito password o settato opzioni particolari su altri browser, Firefox chiederà immediatamente se vogliamo importarli per averli a disposizione subito nel nuovo programma. Scegliamo il browser o l’opzione non importare nulla e clicchiamo sul tasto Avanti.

L’homepage del primo accesso riassume in breve le caratteristiche di Firefox, e se tutto è andato a buon fine apparirà così:

Il successo di questo browser web è dato anche dalle numerosi configurazioni possibili.
Il punto di partenza per modificare ogni impostazione a proprio piacimento è il tasto Firefox nell’angolo sinistro superiore, sopra la barra degli indirizzi.
Andando nelle Opzioni apparirà subito la schermata per modificare, tra le altre cose, l’indirizzo della pagina principale e dove salvare i propri download.

In pochi minuti si imparano varie funzioni grazie alla facilità d’uso del browser.

Spiegare tutte le infinite possibilità di Firefox è impossibile, ma non si può non ricordare il mondo delle espansioni, piccoli file che integrati con il browser eseguono le più disparate funzioni, rendendo l’esperienza di navigazione incredibile.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest