Musica legale sui lettori portatili



lettore-mp3.jpgUna ricerca di Ipsos Insight ha evidenziato come la maggior parte della musica ascoltata attraverso lettori portatili sia legale. Gli utenti infatti acquistano i contenuti compressi direttamente da negozi su Internet oppure fanno il rip dei propri Cd originali. Una bassa percentuale invece scarica da Internet o copia i Cd di amici o conoscenti.

Questi dati confermano le dichiarazioni degli analisti di Big Champagne, secondo i quali, la continua crescita delle reti di condivisione e il numero sempre maggiore di utenti che ne fanno parte non danneggia l’industria dei contenuti multimediali. Per quanto riguarda le tipologie di prodotti su lettori portatili, la musica fa la parte del leone. Sono pochissimi infatti coloro che vorrebbero video e programmi televisivi sul proprio lettore nonostante l’attuale crescita dell’offerta di questo prodotto.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest