Navigare in modo anonimo? Ecco come fare



Vi siete mai chiesti se è possibile navigare anonimi? La risposta è sì, e da oggi, grazie al sito Bubbleup.it, non è mai stato così facile!

Come si naviga anonimamente? Ecco una breve spiegazione: quando ci connettiamo ad internet viene assegnato al nostro computer un indirizzo IP. Per chi non sapesse cos’è l’indirizzo IP è un numero del tipo 120.87.89.43. È impossibile collegarsi ad internet senza indirizzo IP. L’IP è un po’ come la targa dell’automobile, non è possibile toglierla. Per navigare in maniera anonima allora c’è bisogno di nascondere in qualche modo il nostro indirizzo IP. È qua che entra in gioco Bubbleup! Questo sito infatti offre un servizio di “proxy”, cioè noi ci colleghiamo a Bubbleup e poi sarà lui a collegarsi al sito che vogliamo visualizzare. In questo modo il sito su cui navighiamo non vedrà il nostro IP bensì l’IP del server che ospita Bubbleup.

Per fare di nuovo il paragone con l’automobile, è un po’ come andare in giro con una macchina affittata! Esistono diversi tipi di proxy: essi sono classificati in base alla loro velocità e soprattutto livello di anonimato che restituiscono:

Proxy di tipologia Trasparent ( proxy trasparenti ) sono proxy serve molto veloci, ma lasciano con semplici tecniche scoprire il vero indirizzo ip di chi naviga rendendo la navigazione non più anonima . Si usano soprattutto in attività di concatenazione proxy inserendo ovviamente un proxy elite all’inizio della concatenazione e poi una serie di proxy trasparent in questo modo si crea un pò di confusione in caso si voglia risalire al mittente.

Proxy di tipologia Anonimus ( proxy anonimi ) sono server proxy meno veloci dei trasparent, ma che consentono un livello discreto di anonimato, ma con particolari tecniche è possibile comprendere che si sta utilizzando un proxy quindi in teoria si potrebbe bloccare l’accesso al sito, ed è possibile alcune volte risalire al mittente anche se la procedura di identificazione del ip reale è più complessa.

Proxy di tipologia Elite ( proxy migliori ) si tratta di serve proxy che consentono un ottimo livello di anonimato, molto difficili da essere individuati come proxy.

Bubbleup offre un proxy di tipologia Elite. Grazie all’avanzata tecnologia utilizzata il proxy è decisamente veloce, anche rispetto a tutti gli altri proxy gratuiti o a pagamento che si possono trovare sul web.

Perchè utilizzare un proxy? Un proxy è utile per oltrepassare alcune limitazioni alla navigazione. Ad esempio se a scuola o al lavoro hanno bloccato l’accesso a siti come YouTube, FaceBook, MySpace, ecc… potete collegarvi a Bubbleup che si occuperà di farvi visualizzare il sito che volete!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest