Nel futuro si potrà Giocare con i Videogames Muovendo gli Occhi



20100331news_eventsne_images_pkgget_image

Grazie a questa nuova scoperta  si potrà giocare ai videogames con il semplice spostamento degli occhi.

Questa tecnologia è stata inventata da degli studenti dell’Imperial College di Londra, questi occhiali, costruiti artigianalmente, consentono di spostare sullo schermo della Tv delle racchette virtuali all’interno di una riedizione di Ping.

Per fare questo gli occhiali ovviamente hanno un sensore a infrarossi, e una webcam che serve a tracciare il movimento dell’occhio.

La webcam in questione, è collegata ad un computer, ed è proprio nel pc che viene installato il programma che si occupa di sincronizzare i movimenti dell’occhio con quelli della racchetta.

Gli inventori di questa tecnologica ritengono che in futuro si possa utilizzare anche in videogiochi più complessi, oppure che possa servire per aiutare i disabili.

Gli occhialini sono stati prodotti in maniera molto rudimentale, stando a quel che si dice servono solo 25 sterline per poterli ricreare.

Lo studio dei movimenti degli occhi e il relativo funzionamento cerebrale hanno invece avuto un costo molto più alto per l’università, che si aggira intorno alle 27mila sterline.

E’ proprio una bella invenzione, anche se dubito che riusciremo a vederla sulle consolle almeno per il prossimo decennio!!!

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • mauro

    Tecnologia molto interessante. Mi chiedo però quanto possa essere utile.. e soprattutto: le persone strabiche o che comunque hanno dei difetti agli occhi? come faranno? probabilmente non lo potranno usare…

  • lordkryss

    Concordo nel dire che la tecnologia è interessante, ma se uno muove gli occhi come fa a giocare?

    Mi immagino già uno che gioca, gli suona il telefono e per vedere chi lo sta chiamando perde…

  • ah ah…ancora non si sà di preciso come possa funzionare questa tecnologia, ma non credo che una perda per rispondere al telefono, si potrà mettere in pausa…
    Cmq ci vorrà tempo prima che possa entrare in commercio…

Pinterest