Netbook si,ma senza compromessi



 Sony non poteva trascurare il successo planetario dei netbook, i piccoli pesci portatili pensati per la super mobilità, ma lo fa con l’approccio high-tech senza compromessi tipico della linea VAIO: i portatili della serie P LifeStyle presentati al CES 2009  non colpiscono per le dimensioni decisamente contenute, stupiscono per il peso di soli 600 g ma addirittura lasciano strabiliati per le prestazioni.

 

Il display da soli otto pollici di diagonale offre una super risoluzione di 1024×768 pixel ed è retroilluminato a LED; la connettività è completa e comprende, oltre a Bluetooth e wireless, anche il modem HSDPA integrato; la potenza di calcolo è completa, tanto che il sistema operativo scelto per la macchina è il vorace Windows vista; malgrado ciò la batteria, secondo le dichiarazioni di Sony, dovrebbe dar autonomia alla macchina per oltre 5 h, grazie anche all’utilizzo di un disco a stato solido e non del classico hard disk in movimento. L’utente può anche scegliere di accendere l’apparecchio in modalità multimediale, evitando l’avvio di Windows ed entrando in pochi istanti in una interfaccia XMB (Xross Media Bar) molto simile a quella di Psp o PS3 che permette, tra le altre cose, la navigazione in Internet, la visione di filmati e l’ascolto di file musicali. Presto in arrivo anche in Europa.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest