Nikon Capture NX2



64165_soft-grafic-nikon-capture-nx2.jpgLa possibilità di scattare in modalità Raw rappresenta  un evidente vantaggio ai fini del controllo sulla qualità delle immagini. Per questo le moderne reflex digitali implementano questa opzione, sempre più diffusa presso i professionisti e i fotoamatori evoluti. Visto che l’interpretazione di questi dati differisce non solo per il  produttore ma anche per il modello di fotocamera utilizzata, la disponibilità di software per lo sviluppo di questi viaggia di pari passo con i nuovi modelli lanciati sul mercato.

La casa proprietaria di Nikon,Capture NX, volge così nella seconda edizione, ma non solo. La vera novità consiste infatti nella presenza del Selection Control Point che va ad affiancare la più datata Color Control Point. Il concetto che sta alla base di queste tecnologie risiede nella capacità del software di selezionare aree di immagine adiacenti in modo automatico e quindi intelligente. Nel primo caso si opera una selezione sulla base delle caratteristiche dei pixel e così da determinare aree in primo o in secondo piano e permette l’applicazione di filtri in modo selettivo. Nel secondo caso invece è l’analisi dell’informazione colore a operare la selezione, così da permettere un potente controllo sulla riproduzione cromatica all’interno dell’immagine. Infine si segnala la presenza di più note funzioni evolute che spaziano da alcuni filtri fotografici tipici di software dedicati al fotoritocco.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest