Nintendo, Sony e Apple: sotto accusa.



20090713accusa

Un ennesima violazione dei diritti, una cosa normale e molto frequente, dato che gli sviluppatori arrivano a medesime soluzioni.

Il brevetto di cui stiamo parlando è il numero 5,712,664 chiamato «Shared memory graphics accelerator system», un chip che migliora drasticamente le prestazioni dell’acceleratore grafico. Questo chip è incluso iPhone, iPod Touch, Wii, GameCube, PlayStation Portable e PlayStation 2.

Il chip è stato registrato sotto14 ottobre 1993 a nome di Reddy, Chitranjan N. della Alliance Semiconductor Corporation, la quale ha chiuso bottega vendendo tutti i diritti alla Shared Memory Graphics.

Sembra che l’azienda attualmente detentrice del brevetto, pare aver intenzione di chiedere sia i danni per tutti i prodotti in questione commercializzati sino ad ora, sia un accordo con le rispettive multinazionali per una royalty sugli eventuali prodotti, con integrato il chip interessato, che verranno commercializzati in futuro. Chissà come andrà a finire ….

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest