Nokia C5: facebook e prezzi bassi per la nuova serie di cellulari Nokia



Un prezzo di circa 135 euro, al netto di tasse e sussidi: questo il costo del nuovo smartphone presentato oggi da Nokia.

Il nuovo C5 inaugura la serie C del produttore finlandese, che ha puntato molto anche su Facebook e sul social networking.

Questo è ciò che il mercato richiede in questo momento, e Nokia cerca così di confermare la sua posizione di leader mondiale nel mercato degli smartphone, con un prodotto che potrà aumentare la sua quota di mercato, oggi del 40%.

Tra le caratteristiche del telefono spiccano appunto quelle legate al social networking.

Sarà così possibile ricevere gli aggiornamenti sullo stato dei propri amici su Facebook, o aggiornare il proprio.

Altra funzionalità interessante è quella che permette di condividere con altri le informazioni sul luogo in cui ci si trova, tramite Ovi Maps.

Sarà possibile la chat attraverso servizi di instant messaging, come Windows Messenger.

Il cellulare sarà disponibile nel secondo trimestre di quest’anno, ed avrà il sistema operativo Symbian S60 3rd Edition, oltre ad uno schermo da 2,2 pollici, ed una fotocamera da 3,2 Megapixel, dotata di flash.

La durata della batteria è annunciata essere pari a 26 giorni in stand-by, mentre sarà pari a 12 ore in conversazione.

20100302nokia-c5

La memoria è espandibile fino a 16 Gb con schede MicroSD, in dotazione verrà fornita una memoria MicroSD da 2 Gb.

La connettività è garantita dalla possibilità di connettersi sia in HSDPA, che in EDGE, oltre che in GPRS. È presente la funzionalità GPS.

Si trovano inoltre preinstallati i software Nokia Ovi Maps, e Nokia Messaging.

Il nuovo dispositivo, presentato oggi al CeBIT di Hannover, non fa altro che confermare la richiesta del mercato di smartphone più economici e con funzionalità di social networking.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Ciao Know How, ho visto che ti piace scrivere e guadagnare, ti puo interessare iscriverti ad un nuovo sito che utilizza il revenue sharing di adSense e di edintorni, con la differenza che tutto il guadagnato sui tuoi articoli lo terrai per te. Se ti interessa visita http://www.feedsbook.com.
    Ciao a presto
    Stello

Pinterest