Nokia, tra un anno non ci ricorderemo dei problemi



Richard Kerris, responsabile globale di Nokia per le relazioni con gli sviluppatori, ha fatto sapere che entro i prossimi 12 mesi molto probabilmente nessuno si ricorderà più dei gravi problemi che l’azienda finlandese ha avuto nel mondo degli smartphone fino a questo momento. Tanti sono i progetti che la casa ha in mente di realizzare, per i quali è previsto un grande successo, che tutti i fallimenti del passato cadranno nel “dimenticatoio”.

Nokia si rivolge ora a Windows Phone 8, il nuovissimo sistema operativo di Microsoft, per dare agli utenti un prodotto con una classe ed una funzionalità ancora maggiori. Secondo Kerris, la Nokia potrebbe andare grazie a Microsoft, soprattutto in considerazione del fatto che l’azienda finlandese ha scelto accuratamente tra Android e Windows quale sistema operativo usare, optando poi per quello dell’azienda di Redmond, in grado di assicurare una maggiore eleganza.

La guerra per gli smartphone non ha dunque un finale così scontato.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest