Non ci sono più i Notai di una volta! La firma è digitale



Hai già provato ad andare da un notaio, magari per l’acquisto di una casa tramite mutuo?

Il notaio ti legge due atti, uno per l’acquisto e uno per il mutuo.
Se per caso nel mutuo ci sono i tuoi genitori come garanti, tu ed eventualmente la tua dolce metà, firmerete ogni pagina dell’atto di acquisto e poi, questa volta tutti insieme, firmerete singolarmente ogni pagina dell’atto di mutuo.

La procedura delle firme può diventare quasi più lunga della lettura degli atti stessi e l’ultima firma che si fa in genere è inriconoscibile perchè la mano non risponde più.

Ma attenzione! Tra pochissimo tempo potremo decidere se produrre un atto cartaceo o utilizzare la tecnologia. Sarà infatti possibile autografare tramite firma digitale un atto in formato elettronico.

Questo permetterà di snellire una serie di operazioni, come ad esempio la creazione di un archivio informatico di più facile consultazione.

I vantaggi ci sono anche per i clienti del notaio. Nell’ipotesi che i garanti, per esempio, risiedano in un’altra città, rispetto alla sede dove si stipula l’atto, non dovranno più spostarsi per presenziare all’appuntamento ma potranno intervenire a distanza grazie al notaio di zona che farà da tramite.

Sì, ma se non ho la firma digitale?
Niente paura, fai pure come si faceva una volta. Firma un bel foglio in bianco, lo scannerizzi e lo invii al tuo notaio di fiducia.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest