Novità Hp per la stampa



hp_photosmart_a532.jpgIn quest’articolo, ci occupiamo di una soluzione domestica, semplice e veloce, per stampare da PC o in completa autonomia le proprie fotografie che siano in formati tradizionali 10 x 15 e 13 x 18 sia in quello panoramico 10 x 30: si tratta della stampante compatta Hp PhotoSmart A532,una delle novità più recenti presentata dal produttore statunitense. Piccola e leggera, la periferica può essere facilmente trasportabile grazie anche all’alimentatore esterno di piccole dimensioni.

Sul frontale si trova una porta Pict-Bridge per la connessione di una fotocamera digitale,una memoria di massa esterna o un adattatore bluetooth, e un lettore di memoria compatibile con i formati comuni. Sul retro presenta una porta Usbi, mentre il display superiore ospita un display e Lcd a colori da 2,4 pollici per la selezione e l’anteprima dell’immagine, affiancato da pulsanti di controllo e navigazione dei menù.

Mettere in funzione questo modello è molto semplice: basta installare l’unica cartuccia di inchiostro a colori e attendere la conclusione della procedura di allenamento automatico delle testine incorporate. A questo punto, l’unità è già pronta per lavorare in modalità autonoma. Per stampare anche da PC, invece, è necessario installare i driver. Inutile cercare un CD rom nella confezione: il è precaricato nella memoria flash della periferica. Appena collegata al PC tramite Usb, l’unità della stampante è rilevata come un disco esterno e basta settarla per ritrovarsi tutto configurato in pochi istanti. Per la gestione, la modifica e la stampa della libreria di immagini è inoltre possibile scaricare gratuitamente dal sito Web di Hp il programma relativo.

L’utilizzo della A532 è intuitivo anche per un utente poco esperto e, come cronometrato in laboratorio, permette di ottenere stampe in 10 x 15 e 13 x 18 alla massima qualità in tempi compresi tra 1 minuto e 20 s  e poco meno di 2 min. Le stampe su carta fotografica professionale, supporti dalla superficie lucida e omogenea rispetto qualsiasi angolo di osservazione, hanno mostrato una qualità complessivamente discreta, con un buon livello di dettaglio,una retinatura contenuta e sfumature sufficientemente morbide. I colori sono brillanti, ma la stampante ha mostrato la tendenza a chiudere talvolta eccessivamente le ombre e a forzare un po’ la saturazione per creare immagini di impatto, non sempre con effetti naturali; soprattutto nei ritratti avremmo preferito una fedeltà superiore degli incarnati.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest