Nuovo notebook: quale marca scegliere?



Spesso di fronte all’acquisto di un nuovo portatile la prima domanda che ci facciamo è: quale marca scelgo? Vi sono attualmente sul mercato mondiale svariati produttori di notebook, ognuno con i suoi pregi e peculiarità, rapporti qualità/prezzo, assistenza fornita e qualità costruttive. Con questo breve articolo cercheremo di riassumere le doti e i difetti delle marche più famose, che potrete sicuramente trovare in un qualsiasi negozio di computer ben fornito, basandoci sul materiale reperibile da web, come recensioni e discussioni sui più famosi forum.

Ovviamente le seguenti descrizioni delineano in maniera molto generica una marca di notebook, non tutti i notebook rientrano perfettamente nelle descrizioni presenti ma le seguenti frasi sono il risultato che avreste dopo giorni di lettura sul web a proposito di un produttore.

Iniziamo con un marchio ben noto come HP, che negli ultimi mesi sta conoscendo discrete vendite; in linea generale i portatili HP sono buoni sotto tutti i punti di vista, anche se molte persone lamentano un eccessivo surriscaldamento delle ultime CPU montate fino allo spegnimento hardware. Rapporto qualità prezzo in ogni caso buono.

I Sony sono ottimi portatili con ottimi design ma se si punta ad un hardware ben dotato i prezzi sono molto elevati; numerosi i modelli con quasi ogni grandezza possibile del display.

Acer non gode invece di una buona reputazione; i prezzi sono sicuramente competitivi ma la qualità costruttiva lascia a desiderare in molti casi.

I notebook Asus presentano un buon rapporto qualità prezzo ma sono in molti a lamentarsi per l’assistenza fornita; da notare però l’esclusiva garanzia Zero Bright Dot che garantisce la sostituzione del display anche con un solo pixel danneggiato.

Dell è famosa per il suo ottimo rapporto qualità prezzo e l’ampia personalizzazione anche a livello hardware; ottima anche l’assistenza ma si acquistano solo online, non è possibile vederli dal vivo se non quando sono a casa vostra.

Segnaliamo anche IBM o Lenovo, che presenta un’ottima assistenza, buona qualità costruttiva ma costi elevati rispetto alla concorrenza.

Infine diciamo due parole anche su Toshiba: ottimo il rapporto qualità/prezzo, assistenza buona e prezzi in linea con i concorrenti, nessuna particolare nota negativa.

Questo grosso modo il riassunto che potreste trarre voi stessi dopo qualche ora di ricerca sul web; il mio personale consiglio per qualsiasi marca e modello che sceglierete è cercare sempre qualche recensione online o qualche opinione per evitare sgradite sorprese.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest