• 8 febbraio 2010
  • 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti

Office 2010, upgrade gratuito da Office 2007

Chi acquisterà Office 2007 nel periodo 5 marzo - 30 settembre, avrà diritto ad effettuare gratuitamente l’upgrade alla versione 2010.

La notizia non è ancora ufficiale, anzi è trapelata soltanto per alcune ore su internet, ma è stata ripresa ormai da vari siti.

Sembra che la news sia stata pubblicata per errore da Charles Van Heusen, della Microsoft, per poi essere tolta rapidamente.

Ad ogni modo, se venisse confermata, darebbe la possibilità a chi acquista la versione 2007 di Office, nel periodo citato sopra, di aggiornare gratuitamente online il software alla nuova versione 2010, oppure di acquistare e farsi inviare l’aggiornamento su disco.

Condizione essenziale sarebbe non solo l’acquisto, ma anche l’attivazione di Office 2007 entro il termine del 30 settembre, data oltre la quale non si potrà più ottenere l’aggiornamento gratis.

L’upgrade potrà avvenire appena Office 2010 sarà disponibile, si prevede nel mese di giugno, ed andrebbe richiesto entro il 31 ottobre.

La strategia sembrerebbe far parte del piano “Office 2010 Technology Guarantee Program”, che Microsoft starebbe preparando, nonostante non sia ancora stato ufficializzato.

Di seguito una prima tabella con le possibilità di aggiornamento finora trapelate.

20100208office-2010-free-upgrade

Per approfondire...





RSScommenti all'articolo (1)

  • Black Shadow Black Shadow

grazie della dritta :-)

inserito il 08 febbraio 2010 alle 18:01

scrivi commento

Nome:

Email:

Url:


Altri guadagni?

Da questo mese riprendiamo a pubblicare le statistiche di Mondo Informatico.
Tengo a precisare che erano state sospese a causa di problemi interni per i quali non ci era più stato possibile rendere pubblici alcuni dati.
Per questo motivo da…

Mondo Informatico on Facebook
  • SONDAGGIO
Che notizie vorresti trovare su mondoinformatico?
Visualizza risultati

utenti online

Ci sono attualmente 2 utenti e 169 ospiti collegati

  • Girandolo
  • legear