Oggi il primo pc italiano compie 50 anni!



Fu presentato alla fiera di Milano esattamente 50 anni fa, nel 1959 il primo calcolatore elettronico realizzato a Pisa da Adriano Olivetti.

Purtroppo pochi anni dopo viene a mancare il fautore del primo pc e il progetto andò alla General Electric.

Tutt’oggi Pisa rimane la città dell’informatica, dove nacque il primo corso di laurea in Informatica dell’Universita’ pisana, e dove poi si svilupperanno altri centri importanti come i  tre istituti di ricerca del Cnr, oltre alle università di informatica e telematica e scienze della tecnologia dell’informazione e l?Istituto di linguistica computazionale, che in meno di 40 anni di lavoro è riuscito a preparare e laureare circa 8000 iscritti.

Per festeggiare comunque il lieto  cinquantenario evento l’Università di Pisa ha organizzato per l’11 e il 12 giugno, una successione di convegni ed eventi.

Il primo vero pc invece nasce 61 anni fa, nel 1948,ed era stato denominato dai suoi inventori, 2 cervelloni dell’Università di Manchester in Inghilterra  :Tom Kilburn e Freddie Williams , Baby Machine.

Forse anche un pò il tono scherzoso considerata la uova creatura appena creata e le enormi dimensioni.

Possiamo avere un’idea della sua reale grandezza visitando questo SITO

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Ma ti sembra giusto chiamarlo Pc, che vuol dire personal computer. Ti sembra personal questo?

Pinterest