OpenOffice 3.0 su Ubuntu 8.10



Una delle più grandi delusioni inerenti la nuova versione di Ubuntu (8.10 Intrepid Ibex) è di certo la mancata introduzione di Openoffice 3.0 al posto di Openoffice 2.4. Per questioni di tempo (Openoffice 3.0 è stato rilasciato solo qualche settimana prima di Ubuntu 8.10) e per evitare di inserire una versione beta come fu fatto (tra le critiche) in Ubuntu 8.04 per Firefox 3.0, il team di Ubuntu ha posticipato l’introduzione di default della versione 3 della nota suite opensource per ufficio alla versione 9.04.

ooo.jpg

Questo però non vieta gli utenti Ubuntu di installare la versione 3.0 da se in pochi click.

Le possibili strade sono due: la prima è quella (consigliata) di installare la versione 3 al posto della versione 2.4; la seconda è quella di far coesistere le due versioni.

Nel primo caso bisogna ovviamente innanzitutto disistallare la versione 2.4. Per far ciò  basta entrare in Synaptic (Sistema -> Amministrazione -> Gestore Pacchetti Synaptic) e andare a selezionare per la rimozione completa i sequenti pacchetti:

openoffice.org-core. openoffice.org-base-core
openoffice.org-calc
openoffice.org-common
openoffice.org-core
openoffice.org-draw
openoffice.org-emailmerge
openoffice.org-gnome
openoffice.org-gtk
openoffice.org-impress
openoffice.org-style-human
openoffice.org-writer
ttf-opensymbol
python-uno

E’ possibile effettuare questa operazione da terminale con

sudo apt-get remove nomepacchetto

dove nomepacchetto è il nome del pacchetto da rimuovere.

Bene, a questo punto scaricate da qui l’ultima versione di Openoffice 3.0, vi troverete con un file compresso, scompattatelo nella Home. Dentro la cartella scompattata troverete la cartella DEBS. In questa cartella sono presenti tutti i pacchetti .deb necessari all’installazione del programma su Ubuntu. Essendo tanti la cosa migliore è usare il terminale. Quindi apriamo il terminale e poniamoci nella cartella scompattata digitando

cd OOO300_m9_native_packed-1_it.XXX

dove dobbiamo sostituire a XXX la versione che abbiamo scaricato (in quanto cambia frequentemente) che troverete semplicemente nel nome della cartella scompattata in Home. A questo punto entriamo nella sottocartella DEBS

cd DEBS

occhio a scrivere DEBS tutto maiuscolo in quanto il terminale è keys sensitive. Non ci resta altro ora che lanciare l’installazione dei pacchetti col il comando

sudo dpkg -i *.deb

Terminata l’installazione di Openoffice 3.0 ci accorgiamo facilmente che non ci sono più le icone di Openoffice nel Menu sotto la voce Ufficio. Come fare per riaverle? Niente di più facile, gli ottimi programmatori di Openoffice ci hanno regalato un pacchetto anche per questo. All’interno della Cartella DEBS c’è una cartella denominata desktop-integration all’interno della quale vi è un unico file .deb. Possiamo, pertanto, o in maniera grafica entrare nella sottocartella e fare doppio click sul file per procedere all’installazione, oppure andare su terminale e digitare in sequenza

cd OOO300_m9_native_packed-1_it.XXX

cd DEBS 

cd desktop-integration

sudo dpkg -i *.deb

Così dovreste avere Openoffice 3.0 funzionate sulla vostra Ubuntu 8.10

Se volete mantenere  invece Openoffice2.4, basta saltare la fase della rimozione e passare direttamente all’installazione dei pacchetti di Opeoffice 3.0. L’unico problema che si incontra è che non sarà possibile installare il pacchetto per realizzare i lanciatori nel Menu di Gnome. Ma anche a questo c’è rimedio, basta infatti

Sistema -> Preferenze -> Menu principale

Andare su Ufficio e selezionare Nuova Voce. Nel Menu che appare inserire il nome che si vuole mettere nel nuovo lanciatore e nel campo “Comando”andare ad inserire

/opt/openoffice.org3/program/soffice

Creando cosi il lanciatore per tutta la suite. Se si vogliono creare i lanciatori ai singoli programmi basta rifare il procedimento  inserendo swrite, scalc, sdraw, sbase, simpress al posto di soffice nella stringa da inserire nel comando.

Bene siete pronti per lavorare sull’ultima versione di Openoffice, la suite per ufficio Opensource più utilizzata al Mondo.

DominiK

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Antonio

    Tutto ok, salvo che non crea la voce nei menù, nè è possibile farlo a mano.

    root@antonio-laptop:/home/antonio/OOO300_m9_native_packed-1_it.9358/DEBS/desktop-integration# sudo dpkg -i *.deb
    dpkg: al riguardo di openoffice.org3.0-debian-menus_3.0-9354_all.deb, contenente openoffice.org-debian-menus:
    openoffice.org-common conflicts with openoffice.org-debian-menus
    openoffice.org-debian-menus (versione 3.0-9354) sta per essere installato.
    dpkg: errore processando openoffice.org3.0-debian-menus_3.0-9354_all.deb (–install):
    pacchetti in conflitto – openoffice.org-debian-menus non installato
    Sono occorsi degli errori processando:
    openoffice.org3.0-debian-menus_3.0-9354_all.deb
    root@antonio-laptop:/home/antonio/OOO300_m9_native_packed-1_it.9358/DEBS/desktop

    questo è quanto risponde nel tentativo di installazione del Desktop-Integration.

Pinterest