OpenOffice.org 3.0 RC1 – Un primo sguardo



Dal 6 settembre è disponibile per il download OpenOffice.org 3 RC1, l’ultima versione dell’alternativa gratuita a Microsoft Office.

OpenOffice.org 3 RC1 offre numerose nuove caratteristiche e miglioramenti dalla sua ultima versione, inclusa una maggiore compatibilità con i pc Mac. Vediamo quali sono le novità più impotanti.
OpenOffice 3.0 RC1
Start Center
Il primo e più evidente cambiamento è lo splash screen iniziale (mostrato nella prima immagine) che appare dopo aver lanciato openoffice.org. Questo Start Center consente di selezionare quale applicazione appartenente al pacchetto office si desidera avviare.

Compatibilità con Apple
La compatibilità con i computer Apple è ancora più robusta, OpenOffice.org 3.0 RC1 funziona perfettamente dopo l’installazione senza alcuna modifica da parte dell’utente.
Un altro miglioramento che farà piacere agli utenti Apple è che le caratteristiche di “risolutore fogli di calcolo” e “supporto per VBA”, che sono state abbandonate nella versione Mac di Microsoft Office, sono invece presenti in OpenOffice 3.0.org.

ODF
OpenOffice.org 3 RC1 supporta pienamente il formato Open Document Format 1.2 permettendo così di salvare i documenti in un formato che è supportato da organizzazioni e governi di più di 60 stati.

Importing Microsoft Office files
Se avete file di Microsoft Office da importare fate attenzione perchè non potranno essere risalvati nel formato di Microsoft Office se verranno apportati cambiamenti. Inoltre anche se il contenuto del documento non verrà modificato durante l’iportazione potrebbero verificarsi problemi di formattazione.

Ridimensionamento e taglio delle immagini

OpenOffice.org 3 RC1 crop

Nelle versioni precedenti la gestione delle immagini non era molto intuitiva da utilizzare, ecco quindi che tutti gli strumenti di gestione immagini sono stati rivisti, migliorati e semplificati.

Fogli di calcolo
E’ ora possibile la condivisione di fogli di calcolo fra più editori. E’ stato inoltre espanso il numero di colonne a disposizione, 1024 nei confronti delle 256 disponibile nella precedente versione.

Appunti

OpenOffice.org 3 RC1 notes

Nella stessa ottica di collaborazione anche la gestione degli appunti è stata migliorata, ora autori diversi possono lasciare commenti diversi su di uno stesso file condiviso con differenti colori. Anche la visualizzazione degli appunti è stata spostata dal testo stesso al bordo destro come in Microsoft Office, aumentandone così la leggibilità.
Grafici
Il motore grafico dei grafici è stato migliorato in termini di velocità e di opzioni disponibili.
PDF

OpenOffice.org 3 RC1 pdf

Il controllo integrato di OpenOffice.org 3 RC1 sulla creazione di file PDF permette ora un grande controllo sulla sicurezza, stampa ed opzioni di modifica. Si possono settare password per l’apertura e la modifica, selezionare come essi verranno stampati e controllare chi modifca i documenti.
Estensioni

OpenOffice.org 3.0 RC1 exten

Come ogni altro grande progetto opensource come Firefox, OpenOffice permette il supporto per diversi tipi di estensione recuperabili sul repository Open Office Extension Repository; le estensioni permettono svariati tipi di operazione: dall’ampliamento dei dizionari, ad operazioni di formatting automatico, alla risoluzione di equazioni, e chi più ne ha più ne metta….

Vale la pena provarlo? Secondo me sì, lo uso ormai fin dalle prime relases e non ho mai sentito il bisogno di cambiarlo.

Un ottimo prodotto TOTALMENTE GRATUITO.

Ricordate che la versione RC1 non è quella definitivia e potrebbe contenere bug.

Mentre attendete l’uscita della versione definitiva potete comunque scaricare la versione RC1 qui sotto selezionando il vostro sistema operativo.

Download OpenOffice.org 3.0 RC1

Annunci sponsorizzati:

Ricerche effettuate:

  • ebony shemale hardling anal
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
  • Complimenti per l’articolo, molto bello e completo.

    Bravo!

  • cunctator00

    Grazie. Seguiranno aggiornamenti sulle prossime release di OpenOffice.org 3.0.

Pinterest