Ottimizzare l’hardware a costo zero – parte 4 –



Le prestazioni dei masterizzatore  DVD si possono quasi raddoppiare grazie all’aggiornamento del firmware. Diversi aggiornamenti ufficiali sopportano nuove funzionalità, come il supporto di nuovi formanti DVD. Le versioni non ufficiali dei firmware vanno utilizzate con cautela. Una falsa credenza: se la velocità di scrittura di un masterizzatore di DVD non è più sufficiente, l’unica soluzione consiste nel passare ad un modello più veloce. In realtà, spesso gli utenti possono evitare dei costi: l’aggiornamento del firmware consente infatti di ottener una velocità di Masterizzazione superiore, la disponibilità di nuovi formanti DVD e strategie di scrittura ottimizzate.

Per comprendere i vantaggi offerti da queste migliorie è spesso sufficiente dare uno sguardo alle pagine Web di qualche fornitore di masterizzatore di DVD. Un esempio: Sony offre l’aggiornamento del firmware per il masterizzatore di DVD multiformato Dru-530A a versione 2.0, eseguibile sotto Windows.Anche Benq offre un valore aggiunto agli acquirenti del masterizzatore 8x Dw822A. Comunque, gli esempi che abbiamo citato relativamente all’aggiornamento del firmware rappresentano più  casi eccezionali.

Di solito, con una nuova versione del firmware il masterizzatore di DVD non si adoperano più velocemente, ma raccolgono maggiori informazioni su come masterizzare in modo ottimale i vari dischi. L’importanza della corretta corrispondenza masterizzatore DVD e disco DVD è  fondamentale, come si può vedere dai test effettuati. È risultato infatti che, dopo la Masterizzazione, due terzi dei DVD sono irreparabilmente danneggiati a causa di impostazioni errate del firmware di masterizzatore. Così, per esempio, è possibile sottoporre a flashing il masterizzatore 4x Nec ND-1100° utilizzando un pezzo prodotto da terzi, in modo da passare al collega multiformato ND-1300A. Di conseguenza, non risulta immediatamente chiaro quali parametri sono stati modificati dagli altri. La rimozione del blocco del codice regionale del limite di velocità dei DVD non comporta nessun effetto negativo. La situazione invece è completamente diversa se il masterizzatore DVD, come nel caso del nec ND-1100A: dopo il flash con un firmware non ufficiale, l’unità di registrazione viene riconosciuta come ND-1300A e diventa in grado di masterizzare supporti in formato-R/Rx ma con alcuni problemi.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest