Ottimizzare la memoria virtuale



La memoria virtuale è una parte del disco fisso che viene utilizzata dal sistema operativo in aiuto della RAM.

Essa è contenuta nel file di swap, e il modo migliore per ottimizzarla è quello di eliminare il ridimensionamento di questo file.
Windows di default regola di volta in volta le dimensioni del file in base alle esigenze del sistema, ma questo lo rende più difficoltoso nel suo utilizzo e crea anche problemi di deframmentazione

Per impedire questo procedimento andare su Pannello di Controllo -> Sistema -> Avanzate -> e nel riquadro “Prestazioni” click su “Impostazioni” e quindi Avanzate.

Cliccaresu”Cambia” di Memoria virtuale e si aprirà una finestra, selezionare “Dimensioni personalizzate” e quindi digitare lo stesso valore per la dimensione massima e minima. Come valore inserire una volta e mezza la capacità della ram.

Al termine della modifica vi verrà chiesto di riavviare il PC.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest