Palm venduta a HP per 1,2 miliardi



Arriva direttamente da HP l’annuncio ufficiale di aver acquisito l’azienda Palm , con un comunicata stampa che non lascia dubbi, per una ragguardevole cifra di 5,70 dollari ad azione, ossia in totale ben 1,2 miliardi di dollari.

Una cifra da capogiro che non ha spaventato i consigli di amministrazione di HP che comprano Palm senza paure impegnandosi a chiudere l’affare entro il 31 luglio del 2010. Una vera sorpresa considerato che nei giorni precedenti alla vendita di Palm, erano molti i nomi delle aziende a concorrere per il suo acquisto, ma il nome HP non è mai figurato. Ora la svolta decisiva, e la ditta viene soffiata e assorbita risolutivamente a tutte le altre in corsa per l’acquisto.

Quindi ora Palm si prepara a diventare parte del colosso Hewlett Packard.

L’azienda leader per anni nel settore pc e palmari ora viene acquisita e i roumors dei giorni scorsi confermati, e HP si appresta così a diventare nel mercato sicuramente l’azienda leadership nel settore.

Todd Bradley, vicepresidente esecutivo della divisione Personal Systems Group di HP, afferma infatti:” I progressi nel settore della mobilità offrono significative opportunità e HP intende essere leader in questo mercato“.

Attraverso il sistema Operativo WebOS infatti la Hewlett Packard potrà competere sul mercato con la grande competizione che c’è negli smartphones e gli altri dispositivi mobili.

Staremo a vedere nei prossimi tempi come si evolveranno le cose per HP e le innovazioni tecnologiche che porterà l’assorbimento di Palm.


Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest