Paper per iPad



Si chiama semplicemente Paper e guarda caso il suo utilizzo è quello della carta. No, non ci potete fare gli aereoplanini con l’iPad, Paper è una app per disegnare.
Più che per disegnare sarebbe più giusto dire che è una app per sketchare (in italiano decente “fare gli schizzi a matita“).

Paper infatti è in sostanza un taccuino Moleskine per iPad, o meglio un insieme di taccuini dove potete annotare, schizzare, spotacciare tutto quello che volete.

L’interfaccia è molto interessante e le trovate estetiche sono proprio carine: avete a disposizione vari taccuini, ognuno con la sua seducente copertina, che si apriranno con una simpatica animazione che mima quello che fareste nel mondo reale per aprire il vostro fido quadernetto.

La app è gratuita, cosa che lì per lì mi aveva lasciato un po’ basito: i video che avevo visto davano una panoramica di funzioni moooolto interessanti e non capivo come potesse essere free. Una volta installata ho scoperto il trucco (o meglio il business model, per essere più tecnici): si tratta di una app freemium, è gratis ma poi hai gli in app purchase.
Una volta che cominci a scarabbochiare con la penna hai la possibilità di selezionare pennello, evidenziatore, matita, etc; quando selezioni uno strumento diverso ti notifica “hey! Il pennello costa solo 1,59€!”.
Direi che il sistema in sé è onesto: contestualmente all’offerta ti dà la possibilità di provare il pennello su un disegno apposito.

Mi farà dare un’opinione più precisa da parte di disegnatori veri, ma per il momento direi che se siete sketchcrawler e avete l’ultimo iPad*, vale la pena investirci quei due fiorini.

*è meglio avere il vostro schizzo salvato a una risoluzione maggiore per poterlo stampare decentemente.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest