Parental Control Anche su i Video di Youtube con Safety Mode



20100211youtube-safety-mode
E’ notizia delle ultime ore che anche il più popolare e utilizzato servizio online di condivisione di Video, Youtube, ha implementato il Parental Control.

Il motivo di questa implementazione? L’utenza sempre maggiore di bambini e ragazzi monorenni.

Youtube ha deciso per cui di inserire il nuovo comando alla fine di ogni pagina e sarà attivabile attraverso un semplice click, permettendo così la “protezione” dell’utenza più giovane da contenuti che si possono definire non adatti.

In pratica come avviene il tutto, Youtube applica il filtro sulle ricerche che a loro volta escludono dei risultati che all’interno delle proprie Tag mostrano contenuti non adatti, avvisando però l’utente all’interno della stessa pagina.

Ma il ” blocco ” non si limita a questo, infatti se l’opzione Safety è attiva all’interno dei commenti le parole ritenute offensive saranno sostituite dai classici asterischi.

Nonostante questo sia comunque un ottimo passo avanti per la salvaguardia e la tutela delll’utenza più giovane, non è certo una soluzione definitiva, ed essendo solo un filtro non garantisce una completa protezione dai contenuti.

Se vi interessa approfondre qui troverete un Video esplicativo

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest