Per 100$ puoi scrivere a Mark Zuckerberg



Chiunque, che non fosse fan di Mark Zuckerberg, non gli abbia chiesto l’amicizia e non si sia iscritto ai suoi aggiornamenti, abbia intenzione di scrivergli un messaggio via posta, dovrà ora pagare una somma pari a 100 dollari.

A dare la notizia della sgradevole sorpresa è il sito Mashable, confermando così le voci secondo cui Facebook avrebbe introdotto una nuova funzionalità per i messaggi a pagamento.

Lo scopo di questa manovra, almeno stando alle dichiarazioni ufficiali rilasciate da Zuckerberg e soci, è quello di arginare il fenomeno dello spam e dei messaggi indesiderati all’interno del social network e l’applicazione di una tariffa per scrivere a un utente “non amico” fungerebbe da filtro.

Nel caso di Zuckerberg, sarebbe stato imposto un prezzo elevatissimo per scoraggiare al massimo l’invio di spam e messaggi molesti nella sua casella di posta: considerando l’immensa popolarità di cui gode il fondatore di Facebook, sembrerebbe in effetti una mossa quasi obbligata.

Via | Wired

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest