Personalizzazione foglio elettronico di Excel



Tutti noi, quelli che utilizziamo Excel, sappiamo benissimo quanto sia importante personalizzare il foglio elettronico con degli stili diversi per un’estetica e una funzionalità migliore. Graficamente con gli stili possiamo evidenziare una tabella e renderla originale, infatti chi la osserva la vede più piacevole. Altrettanto dicasi dal punto di vista funzionale perché possiamo assegnare una funzione ad ogni foglio nonché a ogni cella. Si può elaborare meglio il contenuto dei progetti elaborati. Solo come esempio banale possiamo evidenziare in rosso i risultati negati in verde quelli positivi, ma ovviamente una volta compreso il procedimento di operare possiamo personalizzare i nostri fogli.

Per prima cosa apriamo una tabella e clicchiamo sul comando Tabella della scheda Inserisci. Successivamente clicchiamo su Personalizza barra di accesso rapido e scegliano Altri comandi. Nella finestra opzioni Excel è selezionata la scheda Personalizza. Nel campo Scegli comandi da si seleziona Tutti i comandi e scegliamo nell’elenco Formattazione automatica. Clicchiamo su Aggiungi e poi OK.

A questo punto si seleziona l’intera tabella e si clicca su Formattazione automatica in questa finestra è possibile scegliere uno stile tra quelli disponibili e associarlo. Si possono modificare i modelli della Formattazione automatica andando su Opzioni e attiviamo o disattiviamo le voci sottostanti (Bordo, Numero, Carattere ecc) e diamo l’Ok.

Adesso dobbiamo selezionale l’intera tabella cliccando su Stili cella che si trova sulla home nell’area Stili e scegliamone uno disponibile, posizionando il cursore su uno di essi vediamo l’effetto che fa.

Possiamo scegliere uno stile diverso per ogni cella, in base alla sua funzione, selezioniamo le celle una alla volta entriamo nel menù del comando Stili cella e scegliamo. Possiamo creare un nuovo modello andando su Stili cella clicchiamo sulla voce Nuovo stile cella, si aprie la finestra Stile e all’interno scegliamo cosa mettere, spuntando  i campi Bordo, Numero, Allineamento, Carattere, Riempimento e Protezione. Sempre sulla finestra Stile si clicca su Formato per scegliere sul dettaglio alcune caratteristiche e confermiamo con Ok. Lo stile viene messo sulle celle selezionate prima della sua creazione ma sarà inserito anche sul menù Stile celle.

Lo stile personalizzato si può usare su un’altra tabella, basta aprire i due file quello con lo stile e quello senza, in quest’ultimo clicchiamo su Stili celle e poi su Unisci stili e qui selezioniamo il file che contiene lo stile e diamo l’OK.

Possiamo selezionare tutta la tabella. Nella scheda Home clicchiamo Formatta come tabella e scegliamo uno dei modelli suddivisi in categorie (chiaro, medio, scuro). Con questo comando inoltre si crea automaticamente una griglia nelle celle selezionate dove non era realizzata. Si può creare anche uno stile nuovo per la tabella. Su Formatta come Tabella si sceglie la voce Nuovo stile tabella e dopo nella finestra Nuovo stile veloce tabella scegliamo l’elemento che vogliamo esempio Tabella intera.

Nella finestra Nuovo stile veloce Tabella si clicca su Formato per impostare le differenti caratteristiche, carattere, bordi e riempimento e dopo confermiamo con OK. Il nuovo modello l’avremo su Stili personalizzati del menù Formatta come Tabella.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!

Pinterest