Pilotare un elicottero con l’iPhone



Tra le tante applicazioni che l’iPhone ha portato, troviamo anche questo sfizio molto hi-tech.
Parrot ha infatti messo in commercio un modello di elicottero radiocomandato, controllabile con il celebre smartphone.
Si tratta di un modellino dotato di quattro eliche, e di un’estetica accattivante ed originale.
L’Ar.Drone, questo il nome del modello, sarà in vendita a settembre negli USA, ad un prezzo di 299$. Sarà anche possibile acquistarlo online, in Gran Bretagna, tramite il sito HMV, ciò potrà avvenire dal 18 agosto al costo di 299 sterline.
Ma tornando agli interessanti aspetti tecnici, l’elicottero in questione non ha soltanto una forma accattivante, e non è solamente un semplice modellino da pilotare.
La possibilità particolarmente interessante è quella di poter giocare con altri avversari che pilotano lo stesso modello di elicottero.

Tutto ciò grazie sia all’indispensabile contributo dell’iPhone, sia del sistema wireless, che comunica non solo i comandi necessari al pilotaggio, ma anche le immagini riprese da un’apposita telecamera montata sul modellino.
Ciò permetterà non solo di poter fare riprese dalla prospettiva dell’elicottero, ma anche di giocare cercando di colpire in modo virtuale gli altri elicotteri avversari.
Il sistema wireless con la telecamera provvederà infatti a rilevare se i colpi sono andati a buon fine, ed eventualmente a validarli, fornendo così un’esperienza di gioco pari a quella di un videogame, ma con la caratteristica di pilotare un modello vero.
La telecamera integrata ha una risoluzione di 640×480 pixels, ed è in grado di rilevare i colpi messi a segno, oltre che le distanze, grazie a software che processano le immagini captate.
Il sistema di guida comprende apposite strumentazioni, come gli accelerometri, oltre ad un altimetro ad ultrasuoni, governati da un apposito computer integrato sull’elicottero.
La velocità massima dichiarata è di 18 km/h, mentre l’autonomia di volo è di 12 minuti.
La struttura del mezzo è in fibra di carbonio.
A breve verranno comunicate anche le modalità di acquisto in Europa ed Asia, mentre per quanto riguarda i pezzi di ricambio dovrebbero essere disponibili online sul sito del produttore Parrot.

Annunci sponsorizzati:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter!
Pinterest